English version

English version
English version

Translate

Cerca nel blog

esiti

esiti
da Google voce: Capogrossi design"

DEEPS Design - profondità progettuali.

Design and Evolution ofExperimentalPrototypesSuggested.

Experimental Experience and Evolution of Platforms Subjects -Project Prototypes/Serial Product & web-communication strategy - crowdsourcing Design.

Progetto sperimentale di interoperabilità di ricerca e didattica di Data-Design condotto attraverso innovativi scenari e forme di organizzazione dei processi di apprendimento interattivo e collettivo.
PROGETTI, SPERIMENTAZIONI E PROTOTIPI CON DIFFERENTI MATERIALI - Laboratorio Design, Progetti sperimentali, Prototipizzazione, Comunicazione - crowdsourcing design - modalità progettuali con utilizzo di piattaforme creative INTERACTIVE SYSTEM TO EVOLUTION OF CREATIVE PLATFORMS -

deepsdesignbycp@gmail.com

DEEPS DESIGN by Cecilia Polidori - http://deeps-design.blogspot.it

DEEPS DESIGN 1 by Cecilia Polidori - http://deepsdesign1.blogspot.it

DEEPS DESIGN 2 by CeciliaPolidori - http://deepsdesign2byceciliapolidori.blogspot.it
DEEPS DESIGN 3 by Cecilia Polidori - http://deepsdesign3byceciliapolidori.blogspot.it
DEEPS DESIGN 4 by CeciliaPolidori - http://deepsdesign4byceciliapolidori.blogspot.it
DEEPS DESIGN 5 by Cecilia Polidori -http://deepsdesign5byceciliapolidori.blogspot.it
DEEPS DESIGN 6 by Cecilia Polidori - http://deepsdesign6byceciliapolidori.blogspot.it

Laboratorio Design, Progetti sperimentali, Prototipizzazione, Comunicazione.

La realizzazione di un Laboratorio di Design - DEEPS Design atto a fornire spazi e strumenti per l’elaborazione, variazione e controllo di manufatti sperimentali e la possibilità di elaborare prototipi e componenti seriali e o strutturali inseribili nella realtà produttiva costruttiva.

I materiali come la carta, la ceramica, la plastica, il legno, offrono un ampio spettro di variazioni e possibilità di sperimentazione progettuale e di studio e, inoltre, quali fonti sostenibili di materia di recupero, possibilità di riutilizzo e riciclo.

domenica 11 novembre 2012

Il fascino del design

"La Dolce Vita"capolavoro di Fellini,ci offre un vero e proprio ritratto dell'Italia degli anni '60.Il film è tutto un grande spettacolo,pirotecnico,in cui la satira sociale e la critica di costume si confonde con la profanazione e il piacere per l'avventura.Fellini ne "La Dolce Vita"si affida ad un linguaggio per molti versi rivoluzionario,un linguaggio che capovolge le regole tradizionali dello spettacolo cinematografico per affermare con forza l'immagine cinematografica "libera".http://www.bibliolab.it/monti/LA%20DOLCE%20VITA%20SS.htm La pellicola comunque deve anche il suo successo al manifesto realizzato nel 1959 da Giorgio Olivetti,il quale basta per regalarci un effetto di movimento e di avventura.Nell'immagine rielaborata da Angela Micalizzi per un'esercitazione del corso di design industriale-twicedesign a.a 2011/12 curato dalla professoressa Cecilia Polidori questo effetto è ancora maggiore grazie alla creazione di Maria Lorenza Crupi,lo Skep Bracelet.http://ceciliapolidoritwicedesign3.blogspot.it/2012/04/skep-bracelet.html Lo Skep Bracelet,che si trova sul polso di Anita Ekberg,viene visto come un oggetto molto particolare,che colpisce subito l'attenzione di chi guarda l'immagine,e combacia perfettamente con la bellezza e la sinuosità del corpo dell'attrice.Questo braccialetto,fatto con carta riciclata,colorata e poi assemblata,esalta la bellezza dell'attrice,e si puo definire un vero e proprio oggetto di design,poichè la sua finalità è appunto questa:attraverso i colori,le forme deve esaltare ,affascinare,incantare la persona che lo indossa e quindi stimolare in chi la guarda l'acquisto di questo prodotto.http://ceciliapolidoritwicedesign3.blogspot.it/2012/04/skep-bracelet.html
Rocco Gennaro

Nessun commento:

Posta un commento