English version

English version
English version

Translate

Cerca nel blog

esiti

esiti
da Google voce: Capogrossi design"

DEEPS Design - profondità progettuali.

Design and Evolution ofExperimentalPrototypesSuggested.

Experimental Experience and Evolution of Platforms Subjects -Project Prototypes/Serial Product & web-communication strategy - crowdsourcing Design.

Progetto sperimentale di interoperabilità di ricerca e didattica di Data-Design condotto attraverso innovativi scenari e forme di organizzazione dei processi di apprendimento interattivo e collettivo.
PROGETTI, SPERIMENTAZIONI E PROTOTIPI CON DIFFERENTI MATERIALI - Laboratorio Design, Progetti sperimentali, Prototipizzazione, Comunicazione - crowdsourcing design - modalità progettuali con utilizzo di piattaforme creative INTERACTIVE SYSTEM TO EVOLUTION OF CREATIVE PLATFORMS -

deepsdesignbycp@gmail.com

DEEPS DESIGN by Cecilia Polidori - http://deeps-design.blogspot.it

DEEPS DESIGN 1 by Cecilia Polidori - http://deepsdesign1.blogspot.it

DEEPS DESIGN 2 by CeciliaPolidori - http://deepsdesign2byceciliapolidori.blogspot.it
DEEPS DESIGN 3 by Cecilia Polidori - http://deepsdesign3byceciliapolidori.blogspot.it
DEEPS DESIGN 4 by CeciliaPolidori - http://deepsdesign4byceciliapolidori.blogspot.it
DEEPS DESIGN 5 by Cecilia Polidori -http://deepsdesign5byceciliapolidori.blogspot.it
DEEPS DESIGN 6 by Cecilia Polidori - http://deepsdesign6byceciliapolidori.blogspot.it

Laboratorio Design, Progetti sperimentali, Prototipizzazione, Comunicazione.

La realizzazione di un Laboratorio di Design - DEEPS Design atto a fornire spazi e strumenti per l’elaborazione, variazione e controllo di manufatti sperimentali e la possibilità di elaborare prototipi e componenti seriali e o strutturali inseribili nella realtà produttiva costruttiva.

I materiali come la carta, la ceramica, la plastica, il legno, offrono un ampio spettro di variazioni e possibilità di sperimentazione progettuale e di studio e, inoltre, quali fonti sostenibili di materia di recupero, possibilità di riutilizzo e riciclo.

lunedì 22 ottobre 2012

post zeppo di inesattezze

Elisa, come altri è stata rimossa poiché non ha rispettato nemmeno il formato indicato.
continuo a rimanere piuttosto sorpresa dalla disattenzione con cui vengono pubblicati i post!
lascio questo in chiaro, perché è anche pieno di inesattezze e macro-errori.
ne ho evidenziato in arancione una parte,
inoltre alcuni link nemmeno si aprono, sono in fondo e non specifici nel testo.
e, soprattutto, non è completo nemmeno l'elenco delle realizzazioni.
Quindi è un post inesatto, sbagliato, incompleto. Vi invito ancora a prestare un po' d'attenzione.
cp

GLI ALIENI ED IL DESIGN...

 da: CECILIA POLIDORI TWICE DESIGN 4

...e se anche gli alieni amassero il design? Pubblicato da Caterina Chiofalo

In questa immagine, l’autrice Caterina Chiofalo, ha ambientato gli oggetti di design, realizzati durante il corso da lei ed i suoi colleghi, scegliendo di utilizzare come sfondo, un’immagine che trae (forse ritrae?) gli alieni. Si tratta della 2° esercitazione svolta dagli studenti dello scorso anno, il cui obiettivo era dunque quello di realizzare un oggetto per poi contestualizzarlo utilizzando un’immagine a scelta degli autori. In tal caso, la scelta dell’autrice ricade in quest’immagine che trae (forse ritrae?) alcuni alieni che si divertono ad analizzare, osservare e giocare con gli oggetti.
In primo piano possiamo osservare, ad esempio, un alieno che indossa sulla sua destra un braccialetto ispirato al ‘Totem Odalisca’ prodotto  da Ettore Sottsass per la collezione Mirabili Arte d'Abitare (link?); ed ancora, sulla sua sinistra, il bracciale tratto dalla ‘scimmietta Zizì’ (ed il link?)di Bruno Munari. Ma ancor più, possiamo notare, seduto al centro, un altro alieno sulla ‘Chaise Longue à réglage continu’ di Le Corbusier (ed il link?) mentre gioca con l’anello porta rotoli realizzato dalla stessa autrice (link?). Va rivolta una particolare attenzione a quest’ultimo oggetto in quanto nasce da uno lavoro effettuato dall’autrice sulla ‘Serie della natura’ di Enzo Munari. In tal caso Caterina si è voluta cimentare nella ricerca estetica, studiando ed analizzando le castagne (link?).
Gli altri oggetti qui di seguito rappresentati sono:
la sediaRed and Blue’ di Rietveld sulla quale è seduto in fondo un altro alieno ed il porta rotoli ispirato alla serigrafia di Max Bill del 1967 (link?)
Elisa Ciccone
Link di riferimento:
 http://ceciliapolidoritwicedesign4.blogspot.it/
 http://ceciliapolidorideisgnlezioni2.blogspot.it/p/appunti-lezione-5-2-esercitazione.html
 http://ceciliapolidorideisgnlezioni2.blogspot.it/p/esito-lezione-3-piattaforma-2-parte-2_04.htm
 http://ceciliapolidoritwicedesign3.blogspot.it/

Nessun commento:

Posta un commento